Birrificio Rurale di nome e di fatto

di Giuseppe Carrus 12/02/16
965 |
|
Birrificio Rurale di nome e di fatto

La nuova sede in via del Commercio a Desio, più moderna, funzionale e soprattutto in grado di soddisfare l’attuale produzione, nasce nel 2013, ma bisogna fare un passo indietro per conoscere l’origine del Birrificio Rurale. Nel 2009 cinque amici e grandi appassionati di birra decidono di dare luce a una realtà brassicola ancorata alla forte vocazione rurale del territorio. Il nome dell’azienda è presto trovato e il luogo dove si iniziano a creare le prime cotte è un vecchio e grande silos, una torre in cui si organizza la produzione in senso verticale, dall’alto verso il basso.

Fin da subito la scelta si dirige verso birre ad alta fermentazione, rifermentate in bottiglia (o fusti), non filtrate e non pastorizzate. Ovviamente non c’è nessuna aggiunta di additivi, ma tutto ciò non basta a far qualità e originalità in un mondo in cui le artigianali ormai sono veramente tante. È qui che subentra la bravura e la creatività dei birrai, capaci di mettere a punto una serie impeccabili di birre, tutte contraddistinte da facilità di beva, ma anche da carattere, persistenza e complessità.

La Seta, ad esempio, è una delle migliori etichette assaggiate se pensiamo allo stile Blanche, così come conquista la 3°Miglio, American Pale Ale equilibrata e armonica. C’è anche spazio per le scure come la Stout Blackout o la 02CastigaMatt, una Black Ipa di forte impatto. E ancora la particolare 01Oasi, in cui si utilizza il miele di castagno e appartiene alla linea “the Italian touch” pensata appositamente da Rurale: parliamo di birre dallo stile internazionale, ma create con un tocco di italianità, cercato soprattutto attraverso l’utilizzo di alcuni ingredienti nostrani. La Seta Special è la prima birra così pensata ed è quella che abbiamo riassaggiato e vi proponiamo.

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

Eventi

https://www.ninofranco.it/
https://www.montezovo.com/i-vini/vini-della-tenuta-di-caprino/

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL