Comunicare e valorizzare vino e terroir

di Redazione 16/10/20
98 |
|

Prende il via con l'a.a. 2020-2021 il Master Universitario di II livello “Comunicazione e valorizzazione del vino e del terroir" all'Università del Sannio.

Il Master in “Comunicazione e valorizzazione del vino e del terroir” nasce nell’ambito del dibattito sviluppatosi in occasione della “Città Europea del Vino 2019” e dalla consultazione degli stakeholder del territorio, al fine di offrire un programma di alta formazione per figure professionali capaci di comunicare il “prodotto vino”, e i suoi attributi immateriali, valore aggiunto identitario e culturale del Made in Italy, e definire strategie di promozione e valorizzazione sui mercati mondiali emergenti, in espansione e in quelli già consolidati.

In tale contesto, l’Università degli Studi del Sannio ha deciso di istituire e attivare, a partire dall’a.a. 2020-2021, un Master di II livello che mira a formare professionisti specializzati nelle strategie di comunicazione e valorizzazione del vino e del terroir. Più in particolare, l’obiettivo è quello di sviluppare competenze specifiche della filiera enogastronomica e fornire strumenti utili per creare strategie di storytelling, che raccontino lo stretto legame dei prodotti con la loro storia e con il terroir di origine, passando per le caratteristiche tecniche e organolettiche che li caratterizzano, fino alla definizione delle tecniche comunicative più avanzate.

Il comitato scientifico del Master sarà presieduto da Riccardo Cotarella, enologo di fama mondiale nonché presidente dell’Associazione Enologi Enotecnici Italiani (Assoenologi), e vedrà tra i partner alcune tra le più importanti e prestigiose aziende del settore che, nella fase di stage, consentiranno agli studenti di applicare le competenze acquisite in aula e nei laboratori.

Mission del Master è offrire una formazione manageriale per preparare figure professionali che sappiano gestire in modo integrato la comunicazione e la commercializzazione del vino e del terroir di riferimento, in un’ottica di creazione di valore globale, valorizzando il prodotto enogastronomico come risultato di un processo radicato nella storia dei territori, capace di coniugare la propria origine con l’innovazione e la creatività.

Gli esperti che saranno formati dovranno essere in grado di progettare e governare strategie di comunicazione e valorizzazione utili allo sviluppo commerciale di imprese, competitive e innovative, locali o globali, siano esse aziende agricole, cooperative o società, e di affrontare le sfide del settore in un contesto internazionale e liberalizzato.

Le attività formative del Master saranno, pertanto, caratterizzate da una forte integrazione delle competenze, a partire da quelle di base, negli ambiti viticolo-enologico, per completarsi con quelle più orientate ad aspetti economici e socio-culturali, di comunicazione (dai canali tradizionali ai social media), di marketing e di mercato (nuovi modelli e stili di consumo). Storia e identità del paesaggio e del terroir, nonché antropologia e cultura aiuteranno a studiare il vino in relazione alla sua origine e al territorio di produzione. Gli studenti approfondiranno, inoltre, la produzione e la filiera del vino nonché le tecniche di degustazione sensoriale per riconoscere la qualità e le caratteristiche organolettiche dei prodotti con cui, di volta in volta, saranno chiamati a misurarsi.

L’attività didattica, a carattere interdisciplinare e interattivo, sarà prevalentemente di tipo frontale, con lezioni in aula, laboratori ed esercitazioni, accompagnata da testimonianze e visite aziendali, partecipazione a workshop di settore di spiccata rilevanza.





Editoriale della Settimana

Eventi

Ottobre 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
·
·
1
5
6
7
8
9
11
12
13
14
15
16
21
22
26
27
28
29
30
https://www.montezovo.com/i-vini/vini-della-tenuta-di-caprino/
https://www.collemassariwines.it/it/

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL