L’arrivederci di Nanni Copè

di Antonella Amodio 28/02/20
1719 |
|
Nanni Copè

Sbalordendo tutti, Giovanni Ascione (in arte Nanni Copè) ha annunciato che smette di produrre vino, con nostro infinito rammarico.

La notizia che Giovanni Ascione, alias Nanni Copè, smette di produrre, ci ha sorpresi e lasciati senza parole. Siamo abituati alle rivelazioni di Giovanni, ma sempre riferite ai vini che ad ogni annata hanno la capacità di sbalordirci. Ora smette di produrre. Chiude così un ciclo importante e lungo dodici anni della sua vita, durante i quali ha dimostrato che non esistono mercati chiusi e saturi, che non contano i social per avere successo, che i buoni risultati si ottengono quando il produttore è strettamente coinvolto nella produzione del suo vino, che in Campania si producono rossi eleganti e che un pallagrello nero con un saldo di aglianico e casavecchia, o un blend di fiano e asprinio, possono tranquillamente trovarsi a loro agio nelle carte dei vini di città come New York, San Francisco, Montreal, Rio, Melbourne, Tokio, Hong Kong, Londra, Parigi, Oslo e tante altre, senza contare la presenza in Italia. 

Avremo ancora la possibilità di degustare nuove annate, come il bianco Polveri della Scarrupata 2018. Per il rosso Sabbia di Sopra il Bosco usciranno poi diversi esemplari che saranno in commercio come Collezione Privata, con bottiglie che sono memorabili. Ma di questo parleremo nella nuova edizione della Guida Essenziale ai Vini d’Italia. Intanto raccontiamo del Sabbia di Sopra il Bosco “Dedicato a Angela” annata 2008, versione magnum. Angela è la figlia di Giovanni, e solo a lei il padre poteva dedicare un vino straordinario. Per noi è un arrivederci a Nanni Copè, perché ci piace pensare che sia così. 

Sabbie di Sopra il Bosco Dedicato a Angela 2008 Nanni Copè 

95/100 - € 100 (la Magnum)

Da uve pallagrello nero 92%, aglianico 5%, casavecchia 3%. Maturazione in tonneau per 12 mesi, segue poi un lungo affinamento in bottiglia. Rosso granato integro e luminoso. Leggera nuance di spezie, poi di tabacco dolce e terra bagnata che fanno da apripista agli accenni di viola e ai tocchi balsamici. All’assaggio colpisce la freschezza che modella il corpo affusolato ed elegante. Chiusura lunga e persistente. 

Prodotti Correlati





Editoriale della Settimana

Eventi

Febbraio 2021
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
1
2
3
5
6
7
8
9
10
12
13
14
15
16
17
19
20
21
22
23
24
26
27
28
·
·
·
·
·
·
https://shop.doctorwine.it/prodotti/libri/vini-per-tutte-le-tasche-by-doctorwine
https://www.berlucchi.it/

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL